dettaglio libro selezionato

Giuseppe De Nava

Italo Falcomatà

Giuseppe De Nava

Un conservatore riformista meridionale

anno 2009, 168 pagine, ISBN 978-88-7351-206-6
collana: ITALO FALCOMATà SCRIPTA ET VERBA

La vita politica di Giuseppe De Nava (1897-1924) abbraccia un periodo straordinariamente ricco di avvenimenti che impressero profondi mutamenti all’Italia postrisorgimentale, dalla crisi dello Stato filoprussiano all’età di Giolitti e del primo vero ingresso delle masse contadine ed operaie nella politica italiana, alla guerra mondiale, al fascismo.
Ripercorrere questi avvenimenti con l’intento di mettere in evidenza il ruolo che in essi ebbe «il primo reggino chiamato ministro dal re» significa sottrarre Giuseppe De Nava all’immagine, ingiustamente riduttiva, di colui che si è tanto prodigato per far risorgere la città dalle rovine del terremoto, e restituirlo alla vera dimensione politica che egli ebbe sia all’interno della classe politica allora dominante sia nello scontro più drammatico della lotta di classe che lo vide evolvere da posizione sonniniane e posizioni giolittiane.
Accanto alle vicende della sua vita politica, si sviluppano con nitida precisione decenni e decenni di vita calabrese con i bisogni e le speranze proprie di tutto il Mezzogiorno d’Italia.
Come ricorda Gaetano Cingari, nella prefazione alla prima edizione: «Egli ebbe un ruolo non secondario nei mesi del crollo del regime liberale e dell’avvento di quello fascista: come ministro del tesoro nel governo Bonomi e come designato dal Re, dopo il fallimento dei tentativi di Orlando e Bonomi, di formare il nuovo governo. Lo studio di Italo Falcomatà lo toglie finalmente dall’oblio e ripropone, attorno alla sua figura, il tema del ruolo della rappresentanza meridionale nel momento dello slancio industriale e della drammatica crisi degli anni Venti».
Con la prefazione di Giuseppe Caridi

non disponibile

15,00


l'autore

Italo Falcomatà


Italo Falcomatà è nato nel 1943 a Reggio Calabria. Laureato in Lettere Classiche, è stato insegnante di Italiano e Storia nelle scuole superiori e presso l’Università per stranieri “D. Alighieri” di Reggio Calabria. Come professore a contratto ha insegnato Storia contemporanea nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Messina. Ha pubblicato numerosi volumi di carattere storico e ha collaborato alle riviste culturali Il Dibattito, La procellaria, Historica, Argomenti meridionali. Per i suoi lavori ha ricevuto diversi premi letterari. Alla sua professione di docente ha affiancato una intensa attività politica nelle fila del Partito comunista prima e dei DS dopo, ricoprendo per otto anni la carica di Sindaco della sua città fino alla sua prematura scomparsa nel 2001.

Altri libri di Italo Falcomatà (2) »

dello stesso autore

Il Corriere di Calabria e l'opinione pubblica reggina nella grande guerra

Il Corriere di Calabria e l'opinione pubblica ...

Italo Falcomatà

14,50

non disponibile

La penna e la voce

La penna e la voce

Italo Falcomatà

16,00

aggiungi al carrello

altre proposte

Sussidiario calabrese

Sussidiario calabrese

AA. VV.

14,00

aggiungi al carrello

La penna e la voce

La penna e la voce

Italo Falcomatà

16,00

aggiungi al carrello

La mafia in Calabria

La mafia in Calabria

Sharo Gambino

16,00

aggiungi al carrello

Cinemasessanta n. 313/314

Cinemasessanta n. 313/314

AA. VV.

15,00

aggiungi al carrello

Le stagioni dell'anima

Le stagioni dell'anima

Maria Oriente

7,00

aggiungi al carrello

Il forestiero

Il forestiero

Lucio Pasquale

10,00

aggiungi al carrello

La casa dell'assenza

La casa dell'assenza

Ida Nucera

12,00

aggiungi al carrello

L'attesa

L'attesa

Tania Filippone

12,00

aggiungi al carrello

Carlo Curatola

Carlo Curatola

Raffaele Malito

15,00

aggiungi al carrello

Tutte le frequenze occupate

Tutte le frequenze occupate

Lucio Decaria

14,00

aggiungi al carrello

Sulla mia vita

Sulla mia vita

Francesco Grossi

10,00

aggiungi al carrello

Aspromuntis karma

Aspromuntis karma

Tommaso Iaria

18,00

aggiungi al carrello