dettaglio libro selezionato

L'uomo blu

Massimo Occhiuzzo

L'uomo blu

Le ombre di Roma

anno 2015, 80 pagine, ISBN 978-88-7351-896-9
collana: LA VITA NARRATA

Francesco è un cinquantenne fragile che sperimenta ogni giorno la solitudine e l’isolamento. L’esperienza di una rara malattia, l’argiria, che colora la sua pelle di blu e il costante confronto con la sua omosessualità non dichiarata, lo pongono infatti in conflitto con la realtà che lo circonda.
A sconvolgere la vita di Francesco è un omicidio di cui è stato testimone e per il quale lui stesso, per le sue attitudini sessuali, sarà indagato. Queste indagini, affidate ad Elena, una commissaria integerrima, porteranno alla luce un mondo di corruzione, violenza e pedofilia nella “Roma bene”.
La risoluzione del caso condurrà il lettore a fare i conti con la furia omicida di un insospettabile personaggio ma soprattutto a confrontarsi con la propria dimensione umana.
L’autore riesce a raccontare così la storia di un personaggio ai margini della società con un occhio attento al particolare, e sfruttando soprattutto la tensione del genere poliziesco. A far emergere l’attualità dei temi trattati e la tensione narrativa, mista alla semplicità dello stile, propria dell’autore vi è la Prefazione della scrittrice Vanessa Falconi.

aggiungi al carrello

10,00


l'autore

Massimo Occhiuzzo

Massimo Occhiuzzo è nato a Roma nel 1957. A partire dal 2006 ha iniziato a coltivare la sua passione per la scrittura, ottenendo un buon riscontro: nello stesso anno il racconto “Le nuvole di Roma” vince il primo premio nel concorso letterario “Roma da scrivere” indetto dal Comune di Roma, mentre nel 2013 il racconto “Il volo della farfalla anziana” passa la selezione per il concorso “Opera prima”.
Da sempre attento alle persone in difficoltà, pubblica nello stesso anno per Rupe Mutevole Edizioni il giallo “Mentre un cane abbaia”, dedicato ai deficit della memoria e all’Alzheimer. Nel 2014 pubblica presso il medesimo editore la raccolta di racconti I silenziosi, dedicata alle persone che nel silenzio esprimono le loro vite e il giallo “Una scatola di latta” per Aracne, dedicato alla violenza contro le donne.

altre proposte

La cura provvisoria dei tratti fragili

La cura provvisoria dei tratti fragili

Tiziana Calabrò

15,00

aggiungi al carrello

La casa dell'assenza

La casa dell'assenza

Ida Nucera

12,00

aggiungi al carrello

Noi Meridionali Siamo Lamentosi

Noi Meridionali Siamo Lamentosi

Marcello Gombos

12,00

aggiungi al carrello

La magia degli oggetti

La magia degli oggetti

Vittoria Butera

12,00

aggiungi al carrello

L'età imperfetta

L'età imperfetta

Daniela Orlando

10,00

aggiungi al carrello

Buffy non deve morire

Buffy non deve morire

Giordano Giannini

24,00

aggiungi al carrello

Sono i sogni le cose che mi fanno volare

Sono i sogni le cose che mi fanno volare

Maria Delfino

10,00

aggiungi al carrello

Il terremoto di Messina

Il terremoto di Messina

Francesco Mercadante (a cura di)

30,00

aggiungi al carrello

Archeologia in Aspromonte

Archeologia in Aspromonte

Erminia Nucera

15,00

aggiungi al carrello

Omissione di soccorso

Omissione di soccorso

Mario La Cava

10,00

aggiungi al carrello

Gli issioni

Gli issioni

Domenico Logiudice

10,00

aggiungi al carrello

La ienti de Sìòn

La ienti de Sìòn

Domenica Minniti Gonias

10,00

aggiungi al carrello