dettaglio libro selezionato

Morte di un giudice solo

Antonio Prestifilippo

Morte di un giudice solo

Il delitto Scopelliti

anno 2008, 136 pagine, ISBN 978-88-7351-203-5
collana: LETTERA TRENTADUE

«Il giudice, quindi, è solo, solo con le menzogne cui ha creduto, le verità che gli sono sfuggite, solo con la fede cui si è spesso aggrappato come naufrago, solo con il pianto di un innocente e con la perfidia e la protervia dei malvagi.
Ma il buon giudice, nella sua solitudine, deve essere libero, onesto, coraggioso...».


È il pomeriggio del 9 agosto 1991. Il magistrato della Corte di Cassazione Antonino Scopelliti viene ucciso nel suo paese natale, alle porte di Reggio Calabria.
La notizia scuote il torpore di un’Italia già in vacanza.
Ma chi è Scopelliti? Il suo nome è sconosciuto al pubblico e alla stampa. Eppure il suo è un altro omicidio “eccellente”.
Qual è il motivo di questa morte? La ‘ndrangheta non ha mai colpito così in alto, con tanto clamore.
Il giornalista de “Il Mattino” Antonio Prestifilippo si precipita a Reggio per cercare di rimettere in ordine i pezzi di un puzzle che lo porterà dritto al primo maxiprocesso alla mafia siciliana, giunto ormai all’ultimo grado di giudizio. Scopelliti doveva sostenere la pubblica accusa proprio davanti alla Corte di Cassazione.
Una città intimorita e diffidente, scioccata da una lunga guerra di mafia che si consuma tra l’indifferenza delle Istituzioni, accoglie il giornalista…
L’omicidio del magistrato calabrese viene presto dimenticato, oscurato dalle stragi dell’anno successivo in cui perderanno la vita i giudici Falcone e Borsellino.
Questo libro ripercorre la sua storia, attraverso le indagini e le testimonianze raccolte dall’autore, alla scoperta di un uomo schivo e onesto, la cui eredità solo oggi, a distanza di quasi vent’anni, la sua terra, la Calabria, comincia a ricordare.

aggiungi al carrello

14,00


l'autore

Antonio Prestifilippo

Antonio Prestifilippo è giornalista. Ha lavorato con «Il Messaggero» di Roma, «Il Secolo XIX» di Genova, il «Dayli Mirror» di Londra, l’«Europeo», «Il Giorno». Per sedici anni è stato inviato speciale de «Il Mattino» di Napoli. Oggi è responsabile delle pagine di “Cultura e Spettacoli” della «Gazzetta del Sud» di Messina. Professionalmente s’è sempre occupato di criminalità organizzata con numerose inchieste e reportage. Ha scritto i racconti “Attimi di uomo” e il saggio “A Sud”.

altre proposte

Etnomusicologia

Etnomusicologia

Enrique Cámara de Landa

20,00

aggiungi al carrello

riverberi

riverberi

Carlo Capuano

5,00

aggiungi al carrello

La prima notte di quiete

La prima notte di quiete

Francesco Federico

13,00

aggiungi al carrello

Dolce incanto

Dolce incanto

Vincenzo Trifirò

12,00

aggiungi al carrello

Venezia siamo stati noi

Venezia siamo stati noi

Toni Jop

15,00

aggiungi al carrello

Pagine Risorgimentali

Pagine Risorgimentali

Fortunato Aloi

12,00

aggiungi al carrello

In principio

In principio

Rosario Musmeci

15,00

aggiungi al carrello

Come un equilibrista sul filo

Come un equilibrista sul filo

Elisabetta Felletti

14,00

aggiungi al carrello

Reggio Calabria

8,00

aggiungi al carrello

Dareide

Dareide

Ippolita Luzzo

10,00

aggiungi al carrello

Calabria Letteraria N. 258 / 261

Calabria Letteraria N. 258 / 261

AA. VV.

30,00

aggiungi al carrello

Il mio impegno politico per l'Area Grecanica

Il mio impegno politico per l'Area Grecanica

Antonino Stillittano

10,00

aggiungi al carrello