dettaglio libro selezionato

Sulla mia vita

Francesco Grossi

Sulla mia vita

I vissuti, le amicizie, gli amori

anno 2019, 64 pagine, ISBN 978-88-8238-128-8
collana: LA VITA NARRATA

La disabilità “limiti reali o etica culturalmente retriva e codina”?
Questa è la questione fondante del libro. Ed è attraverso il racconto di avvenimenti reali, e di vita vissuta che si cerca di dipanare il filo di tutta la vicenda che concerne la vita dell’autore. Certamente la disabilità acclara e rende evidente nonché chiaro agli occhi di tutti “inabilità e fragilità” proprie del soggetto disabile. Inabilità e fragilità che dovrebbero contrassegnare lo status e la vita di tutti gli uomini. Eppure talvolta non è così; difatti nella società si tende a individualizzare e a fare del disabile un esempio di difformità in assoluto. In assoluto, perché del disabile si evidenziano solo le fragilità, che culminano nello stereotipo culturale del più “debole”. In questo libro si cerca di narrare come ciò sia superficiale e privo di fondamento. Ovviamente, il disabile ha un vissuto più “profondo” e impervio rispetto a quello che di solito volgarmente si definisce “normodotato”. Un percorso di accettazione e di comprensione di se stesso, che conferisce alla vita una maggiore galeropia ed acutezza visiva, che oltrepassa quei limiti apparentemente insormontabili. Ma il disabile come tutti ha una vita che va oltre i più insuperabili limiti. Il disabile vive e convive con gli amici e gli amori. E se fosse solamente un maledetto preconcetto o un pregiudizio retrivo la disabilità? Ovvero in altri termini, il problema è forse l’etica del mondo in cui per dirla heideggerianamente siamo “gettati”? Una cosa è certa Amor omnia vincit, ovvero l’amore vince su tutto, anche sulle più ardue e fosche vie della vita.

aggiungi al carrello

10,00


l'autore

Francesco Grossi

Francesco Grossi, ventisette anni, dottore in filosofia contemporanea, laureato presso l’ateneo di Messina. S’è sempre impegnato nei temi del sociale soprattutto quelli che concernono la disabilità.
Ha da sempre coltivato il sogno della scrittura.

altre proposte

La cura provvisoria dei tratti fragili

La cura provvisoria dei tratti fragili

Tiziana Calabrò

15,00

aggiungi al carrello

La casa dell'assenza

La casa dell'assenza

Ida Nucera

12,00

aggiungi al carrello

Noi Meridionali Siamo Lamentosi

Noi Meridionali Siamo Lamentosi

Marcello Gombos

12,00

aggiungi al carrello

La magia degli oggetti

La magia degli oggetti

Vittoria Butera

12,00

aggiungi al carrello

L'età imperfetta

L'età imperfetta

Daniela Orlando

10,00

aggiungi al carrello

Buffy non deve morire

Buffy non deve morire

Giordano Giannini

24,00

aggiungi al carrello

Sono i sogni le cose che mi fanno volare

Sono i sogni le cose che mi fanno volare

Maria Delfino

10,00

aggiungi al carrello

Il terremoto di Messina

Il terremoto di Messina

Francesco Mercadante (a cura di)

30,00

aggiungi al carrello

Archeologia in Aspromonte

Archeologia in Aspromonte

Erminia Nucera

15,00

aggiungi al carrello

Di figlia in padre

Di figlia in padre

Francesca Iaconis

10,00

aggiungi al carrello

Gli issioni

Gli issioni

Domenico Logiudice

10,00

aggiungi al carrello

La ienti de Sìòn

La ienti de Sìòn

Domenica Minniti Gonias

10,00

aggiungi al carrello