Antropologia e violenza


Collana diretta da Luigi M. Lombardi Satriani La violenza intride di sé ogni articolazione della nostra vita associata e si insinua in quasi tutti i nodi della nostra rete di relazioni. Si tratti delle organizzazioni criminali o dei modelli culturali ai quali si ispirano di fatto le nostre azioni quotidiane, l’aggressività si rivolge verso tutti e nessuno può ritenersi definitivamente al riparo da essa. La cronaca quotidiana, con i suoi innumerevoli episodi sia di violenza macroscopica e distruttrice, sia di quella sotterraneamente devastante, configura con drammatica perentorietà uno scenario di particolare desolazione, nella prevalente inconsapevolezza da parte dei soggetti: protagonisti, vittime, complici e carnefici. Tutto ciò sollecita risposte adeguate. L’antropologia, come le altre scienze dell’uomo, non può non farsi carico di tale realtà, per cui l’analisi delle diverse forme che la violenza ha assunto e assume supera di molto le partizioni e le categorie tradizionalmente elaborate, per porsi come ineludibile esigenza conoscitiva e radicale impegno etico-politico.

i libri della collana "Antropologia e violenza"

I ragazzi di von Gloeden

I ragazzi di von Gloeden

Mario Bolognari

20,00

aggiungi al carrello

Potere Verità Violenza

Potere Verità Violenza

Luigi M. Lombardi Satriani

20,00

aggiungi al carrello

Potere Verità Violenza

Potere Verità Violenza

Luigi M. Lombardi Satriani

  

non disponibile

Luoghi di Mnemosine

Luoghi di Mnemosine

Maria Pascuzzi

15,00

aggiungi al carrello

Quale Sud? Itinerari possibili

Quale Sud? Itinerari possibili

Amilcare Mollica

15,00

aggiungi al carrello