dettaglio libro selezionato

La Canzone d'Aspromonte

Giovanni (a cura di) Scarfò, Carmelina (a cura di) Sicari

La Canzone d'Aspromonte

Poema del Quattrocento

anno 2013, 104 pagine, ISBN 978-7351-663-7
collana: CIVILTÀ DELL'ASPROMONTE

Cantastorie, burattini e romiti, tra la Gente d’Aspromonte, cantano la storia d’amore tra Ruggieri e Gallicella.
Il fascino del poemetto, rispetto alla canzone in lasse romanze del 1190, sta essenzialmente nella costruzione del volgare, una lingua che ha un fascino primitivo, una forza drammatica.
Protagonista è la montagna, l’Aspromonte, oggi nota per i misfatti in essa compiuti, ma, fino al 1600, con l’ultimo rifacimento di Ludovico Dolce “Le avventure del conte Orlando”, sinonimo di forza e di coraggio.
In Aspromonte si riuniscono gli eserciti e si svolgono terribili combattimenti; in Aspromonte giunge Orlandino che soccorre lo zio Carlomagno e sconfigge Almonte, ed in Aspromonte viene iniziato cavaliere.


DVD: docufilm “La Canzone d’Aspromonte”

aggiungi al carrello

15,00


gli autori

Giovanni (a cura di) Scarfò

Giovanni Scarfò, Direttore della Cineteca della Calabria, Presidente dell'Associazione "Art Production", vicepresidente dell'Associazione Centro Ricerche e studi sul Cinema "Francesco Misiano". La sua attività si manifesta secondo la direttiva di una promozione umana e sociale nel campo della cultura cinematografica, con la pubblicazione di articoli, libri, la realizzazione di programmi televisivi, manifestazioni e regie e cinematografiche.

Carmelina (a cura di) Sicari

Carmelina Sicari, Laureata in Lettere Classiche, è stata Dirigente Scolastico del Liceo Classico di Melito Porto Salvo e Dell'Istituto Magistrale di Reggio Calabria. Pubblicazioni: Lo specchio e lo stigma, medaglia d'oro al Premio Villa San Giovanni, L'uomo del terzo millennio, premio della cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri, La moda, il filosofo, la morte, Rileggendo Alvaro e Pirandello, Leopardi e Nietzsche, L'idillio come utopia. Ha curato l'edizione del poema L'Aspromonte, scoprendo nella cinquecentina ferrarese gli autori del poemetto, Bivonio e Verdizzotto.

altre proposte

Volevo soltanto amare

Volevo soltanto amare

Luca Caccamo

15,00

aggiungi al carrello

Il mafioso

Il mafioso

Vincenzo Giglio

14,00

aggiungi al carrello

Rodinbecco e il mare di cristallo

Rodinbecco e il mare di cristallo

Mattia Galesi

14,00

aggiungi al carrello

Rosso Plastica

Rosso Plastica

Nicola Petrolino

13,00

aggiungi al carrello

Terre promosse

Terre promosse

Paola Abenavoli

18,00

aggiungi al carrello

La rivolta dei gelsomini

La rivolta dei gelsomini

Filippo Rosace

14,00

aggiungi al carrello

Storie per sognare un po'

Storie per sognare un po'

Lisa Cavola

10,00

aggiungi al carrello

Pane e politica

Pane e politica

Paolo Brunetti

12,00

aggiungi al carrello

La voce del silenzio

La voce del silenzio

Sara De Bartolo

13,00

aggiungi al carrello

Discutiamone

Discutiamone

Emanuele Ranucci

5,00

aggiungi al carrello

Rosso è il colore delle foglie a novembre

Rosso è il colore delle foglie a novembre

Pietro Rizzo

14,00

aggiungi al carrello

Metamorfosi urbane

Metamorfosi urbane

Monica Musolino

15,00

aggiungi al carrello