Menu

Tra le anse del cuore

ISBN 978-88-8238-213-1 / Pagine 80 / Anno 2020

“Tra le anse del cuore” là dove l’anima, accarezzata dalla sinfonia d’una brezza, arde dal desiderio di approdare su rive esistenziali d’infiniti silenzi musicali, anela cielo bianco velo dove non batte il tempo più l’ora, sogna albicanti lidi lambiti da carezze d’onda e pertugi per fissare sublime lucore e al tatto percepire l’immenso pulsare; abbraccia afflati di luci per cancellare le stasi di una vita arida di estasi, respira infiniti sconfinati e danza e vaga nell’anelato chiarore d’eterno fulgore. Nella profondità della sua poesia l’animo del lettore può rivivere il battito d’un tempo, prima definito e poi infinito, le sequenze d’un vissuto intessuto di un intenso sentire, l’ansimare di un vivo sentimento partecipe dell’esistente.
€ 12,00
Antonino Flachi, reggino, Professional F.S. (Area Quadri) in pensione, attivista del movimento studentesco della città, dalle scuole superiori fino al biennio universitario, segretario generale della sezione del centro cittadino “A. Gramsci” (PCI) e dirigente sindacale (FILT-CGIL) nel periodo storico segnato dal “lungo autunno caldo” delle lotte operaie degli anni settanta e dal relativo impegno politico-culturale; redattore, per alcuni anni, del trimestrale “Malvagia” stampato a Milano dal 1981 al 2001. Da più di un trentennio a servizio del “suo ineffabile Tutto”, felice di vivere nella sua chiesa un’esperienza di fede cristiana nel Cammino Neocatecumenale. Oggi il suo viaggio nella vita è “with God on our side”, con Dio al nostro fianco, dalla nostra parte.

Libri di Antonino Flachi