Menu

Storia 'i San Giorgiu Cavaleri

ISBN 978-88-7351-947-8 / Pagine 60 / Anno 2016

Questo librettino è frutto di una delle mie tante peregrinazioni di stampo enogastronomico; trovandomi a Ragusa, nella corte di Ciccio Sultano, ho scoperto che da quelle parti San Giorgio gode di miglior fortuna e considerazione, tanto che dappertutto si trovano testimonianze della sua figura e della sua storia leggendaria. Secondo una credenza popolare dei ragusani orientali, per ottenere la grazia del Sato lo si deve invocare con la seguente orazione: “Giorgiu cavaleri,/vui a cavaddhu e eu a peri,/vui chi gghistu a livanti/e chi vinistu i punenti,/sta ‘razia m’aiti a fari/tempu nenti”. Se la notte si sogna un uomo a cavallo, significa che il Santo ha concesso la grazia. Frugando in un negozio di souvenir a Modica Alta ho trovato la ristampa anastatica della Leggenda Aurea in dialetto ragusano, verseggiata in rima irregolare da un poeta dialettale a nome Nino Vasili nel 1892, del quale però non sono riuscito a trovare traccia biografica. È stato amore a prima vista, l’ho liberamente tradotta, per non dire stravolta, in dialetto reggino e la consegna a voi, amati concittadini, nella speranza che vi aiuti a ritrovare fiducia nel nostro Patrono; circostanza che ritengo piuttosto opportuna, considerato che la razza dei draghi dalle nostre parti non è affatto da considerarsi estinta.
€ 8,00
Franco Arcidiaco, editore, giornalista. Consigliere regionale della FNSI. Direttore di Calabria Letteraria e calabriapost.it, blogger francoarcidiacosovietico. Direttore e fondatore della Biblioteca Comunale “Antonino Arcidiaco” di San Lorenzo, che comprende l’Emeroteca “Daniela Pellicanò-Claudio Arcidiaco”. Fondatore delle aziende “Sicilstampa”, “Media Services” e “Città del sole edizioni”. Già responsabile della diffusione del quotidiano Il Domani della Calabria che ha anche diretto nel 2012, è stato ispettore di diffusione del quo¬tidiano La Repubblica, dell’Editoriale Domus e del gruppo tedesco Springer. Ha fondato e diretto Laltrareggio, Laltrareggina, Il Berlusconiere e Lettere meridiane. Dal 2014 al 2019 è stato membro Staff del Sindaco Giuseppe Falcomatà con mansioni di Delegato alla Cultura. Ha pubblicato: “Le favole allegoriche di Joseph Roth” (2010) e “Storia ‘i San Giorgiu Cavaleri” (2016) entrambi per Città del Sole edizioni.

Libri di Franco Arcidiaco