Menu

Progetti di gioia quotidiana

ISBN 978-88-8238-191-2 / Pagine 88 / Anno 2020

Ci sono momenti nella vita in cui la comunicazione di un’esperienza è di vitale importanza per chi la vive e per chi la riceve. Le parole sono il nostro tutto e il nostro niente. Sono segno che brilla di luce propria, come stelle in un cielo diventato scuro e impenetrabile. Altre volte, travaglio sofferto della fragilità e dell’impotenza di chi così è nato e di chi si scopre tale. Le parole mute, imbavagliate e sole, trovano nella sorellanza la forza sovversiva del dirsi e del narrare, intrecciando l’un l’altra il sostegno della gratitudine e la gioia del dono.
€ 10,00
Ida Nucera, giornalista pubblicista, è nata a Reggio Calabria nel 1959. Sposata con tre figlie, laureata in Legge alla Statale di Milano, ha lavorato per dieci anni nella pubblica amministrazione. Lasciato l’impiego, ha iniziato con le prime collaborazioni giornalistiche dedicandosi anche alla scrittura. Ha collaborato con il settimanale torinese “Il Nostro Tempo”. Ha conseguito il Master di Counselor di comunità. È membro della Comunità di Vita Cristiana, di cui condivide la spiritualità ignaziana e il servizio apostolico. Ha pubblicato con Città del Sole Edizioni: “Come perle di una collana” (2005), “Sette lampade tra le pietre e le stelle” (2010), “La casa dell’assenza” (2013) e “Quel poco che so dirti. Il sorriso e la croce, tra Buddha e Gesù” (2016).

Libri di Ida Nucera