Menu

Lo Stretto indispensabile

ISBN 978-88-8238-189-9 / Pagine 272 / Anno 2020

Che cos’è il coraggio?
Questa è la domanda che accompagna Nino per tutta l’estate. Che non è un’estate qualsiasi: è quella della sua maturità, il momento delle scelte che cambiano il corso della vita, per chi ha il coraggio di affrontarle.
Riflessivo, scientifico, abituato a sviscerare ogni situazione da qualunque punto di vista prima di agire: Nino la scelta per il suo futuro l’ha già fatta, ma ancora è solo nella sua testa. Come trovare il coraggio per dirla a voce alta e affrontare l’inevitabile distacco che comporterà?
Il distacco dagli amici, da quel tutti e quattro o nessuno che si sono promessi tra i banchi di scuola; il distacco dalla famiglia, dalla sua Reggio, da tutta una vita.
La risposta è più vicina di quanto Nino immagini, e deflagra in tutta la sua potenza in una calda notte d’agosto.
€ 15,00
Francesco Squillace è nato a Reggio Calabria nel 1987 e vive a Milano. Ha studiato Cinema all’Università di Bologna e Regia al Centro Sperimentale di Cinematografia di Milano. Si occupa della regia di documentari, pubblicità e video di formazione. Tra i lavori che ha scritto e diretto figurano “Lattinoir”, cortometraggio a tematica ambientale presentato al “Giffoni Film Festival”, ed “El abuelo”, documentario girato a Cuba, patrocinato dalla “Calabria Film Commission” e presentato al “Pentedattilo Film Festival”. È stato finalista al Premio Nazionale di Letteratura Umoristica Domina con la sua raccolta di racconti “Rigatoni”. “Lo Stretto indispensabile” è il suo primo romanzo.

Libri di Francesco Squillace