Menu

In viaggio con la Zia

ISBN 978-88-7351-614-9 / Pagine 184 / Anno 2012

“Ci immergeremo nel mare della Storia sconosciuta delle donne…”. È questa la promessa della Zia alle due nipotine per il loro viaggio in quella che fu l’antica Magna Grecia. Le tre protagoniste intraprendono un affascinante percorso tra Calabria e Sicilia, attraverso i luoghi segnati, nel mito, nella tradizione e nella storia, da figure di donne: dee, regine, ninfe, amazzoni, poetesse… Un sud di fine estate accoglie i racconti della Zia che, attraverso le tante figurazioni del maschile e del femminile nel mito, conduce le due bambine alla ricerca della Dea, la figura primigenia che, secondo le antiche culture del Mediterraneo, governava il creato prima dell’avvento del pantheon maschile, eterno archetipo dello spirito femminile… ma il reale irrompe nel loro viaggio attualizzando in maniera radicale il fantastico mondo degli eroi e delle divinità. Adele Cambria, la massima figura del movimento femminile in Italia, ripensa in maniera suggestiva la lezione delle lotte degli anni Settanta, consegnando un messaggio intenso e struggente alle nuove generazioni di donne, capaci, ne è convinta, di vivere oggi in modo nuovo le proprie scelte di genere.
€ 15,00
Adele Cambria, nata a Reggio Calabria, è una delle più grandi giornaliste italiane. Ha esordito nel 1956, firmando per “Il Giorno”, fondato e diretto da Gaetano Baldacci, e collaborando a “Il Mondo” di Mario Pannunzio. Ha lavorato per le maggiori testate nazionali, da “Paese Sera” a “La Stampa” a “Il Messaggero”, a “L’Espresso” di Arrigo Benedetti, e via via nel tempo, a “L’Europeo”, di nuovo al quotidiano “Il Giorno”, ancora a “Il Diario della settimana”, “Specchio della Stampa”, “Il Domani della Calabria”, “L’Unità”. Ha collaborato, inoltre, alla Rai, realizzando, tra le altre, trasmissioni sull’immagine televisiva della donna e sul Sud Italia. Pioniera del movimento femminista in Italia, ha diretto negli Anni Settanta la rivista “Effe”, il primo magazine del Movimento Femminista diffuso attraverso le edicole, ed è stata tra le fondatrici del Teatro “La Maddalena”. Ha collaborato dal 1969 fino al 1999 con “Noi Donne”. Scrittrice e autrice di testi teatrali, ha pubblicato diversi libri di saggistica e narrativa, dedicati per lo più all’esplorazione dell’universo femminile.

Libri di Adele Cambria