Menu

Il seme del Male

ISBN 978-88-7351-763-4 / Pagine 88 / Anno 2014

Fra i temi che definiscono il Cinema Gotico, la Natura, intesa come sublimazione dell’uomo e dei suoi sentimenti, è esemplare del fitto intreccio che lega il cinema alle altre forme di espressione artistica, come la letteratura e la pittura. La presenza costante di questa tematica nel genere testimonia un percorso coerente che salda tutto il gotico cinematografico, dai primi anni del ‘900 sino ai nostri giorni. Il volume ripercorre tale sviluppo, con il proposito di iniziare a gettare un nuovo sguardo su un genere cinematografico per troppo tempo sottovalutato o analizzato solo nelle sue componenti più evidenti. L’indagine si estende dall’attività di autori come Murnau ed Epstein, ai film di registi come Corman e Bava, per giungere, negli anni più recenti, ad opere come "L’albero del male" di William Friedkin e "Il mistero di Sleepy Hollow" di Tim Burton.
€ 10,00
Antonio Fabio Familiari, saggista e storico del cinema. Dopo aver compiuto studi di storia del cinema e di critica cinematografica, ha svolto seminari presso l'Università di Terni; collabora con le riviste «Cinecritica» e «Cinemasessanta». È autore dei seguenti volumi:Corpi in mutazione. Dal cinema di David Cronenberg alle esperienze tecno mutative; Mario Bava; Riccardo Freda: l'esteta dell'emozione; Andrea Crisanti. Viaggio nella scenografia e Nuclear movies. È assegnista di recerca presso l'Università della Tuscia di Viterbo.

Libri di Antonio Fabio Familiari