Menu

Garcilaso de la Vega alcalde di Reggio Calabria 1534-1536

ISBN 978-88-7351-661-3 / Pagine 56 / Anno 2013

Garcilaso de la Vega, ha assunto la carica di alcalde (governatore) di Reggio Calabria nell'anno 1534, ed è stato colui che ha dato forma propria e coerenza al movimento rinascimentale spagnolo. Nessuno meglio di lui ha saputo ambientare all'interno della lirica castigliana l'endecasillabo, strumento proprio di espressione dei poeti italiani, ed ha saputo tradurre con successo le suggestioni provenienti delle muse petrarchesche e classiche. Il nostro studio verte in particolare su un componimento di poeta la ègloga primera, del quale sono apprezzabili soprattutto le commoventi note che danno la vita al canto dei due personaggi che la animano: i pastori Salicio e Nemoroso. Il canto dei due pastori costituisce l'essenza del componimento preso in esame e la base dell'analisi critica presente in questo libro.
€ 7,00
Francesca Chiara Siclari, laureata in Mediazione Linguistica presso l'università di Perugia e specializzanda in Traduzione Letterarie presso l'Università di Pisa ha dedicato la sua vita culturale e ricerche inerenti lo studio delle lingue e delle letterature di paesi come la Spagna, il Regno Unito e gli Stati Uniti d'America, affinando, soprattutto grazie al suo soggiorno a Pisa, le tecniche relative al campo della traduzione editoriale; durante tali anni di studio l'autrice ha prodotto la presente opera dedicata all'analisi della produzione poetica di una delle personalità più importanti del rinascimento spagnolo.

Libri di Francesca Chiara Siclari