Menu

Fiori di Jacaranda

ISBN 978-88-8238-027-4 / Pagine 256 / Anno 2017

Laura ha un cuore che custodisce ferite mai cicatrizzate.
Aveva speso molta energia nel ridefinire la propria vita sulle assenze e ad un certo punto della sua esistenza si scoprì un mucchio di cenci ad elemosinare col pensiero briciole di luce.
Prende così la decisione di trasferirsi per un periodo in una casa di riposo e la narrazione diventa corale, la solitudine di Laura diventa quella di tutti gli ospiti e il dolore di ognuno viene condiviso attraverso una tacita corrispondenza.
Persone dimenticate, visionari incompresi, artisti solitari si incontrano in uno spazio in cui esiste un filo sottile tra la vita che può essere morte e la morte che può ancora donare la vita, perché a volte solo la Poesia sa dare un senso alle vite ingarbugliate degli uomini cogliendo la fragilità e la nudità del loro essere. Fiori di Jacaranda è un viaggio dentro se stessi per ritrovare la serenità della solitudine e abituare al silenzio che ci insegna a partecipare empaticamente agli stati d’animo di chi ci sta intorno ma che, a volte, può essere così assordante da costringerci ad ascoltare i nostri pensieri.
€ 14,00
«Marisa Sturiale D’Agostino nasce a Roccalumera, in provincia di Messina, e vive a Taormina. Ha insegnato discipline scientifiche negli Istituti scolastici superiori. Ha pubblicato “Pupa di pezza” (Abramo, Catanzaro 2008), “Cerchi d’acqua” (Gruppo Edicom, Milano 2010) e “Fiori di Jacaranda” (Città del Sole Edizioni, Reggio Calabria 2017). marisasturiale@hotmail.it

Libri di Marisa Sturiale D'Agostino