Menu

Domenico Romeo Morisani

ISBN 978-88-8238-273-5 / Pagine 280 / Anno 2022

[…] Dalle foto, e soprattutto dal ritratto che ne disegna, con molta delicatezza, ma anche rara efficacia, il nipote Antonino Lazzarino De Lorenzo, vien fuori la figura di un uomo felice di stare al mondo, generoso, di sé e della propria voce, dongiovanni quanto necessario (caratteristica peraltro assai diffusa nel mondo della lirica, vedi Di Stefano o Domingo), vanitoso il giusto, grande fumatore, perciò non troppo incline al rigore che la vita di un cantante pretende. Per molti versi simile a Caruso, soprattutto nel modo di darsi, se non nella fortuna. […] Poteva passare, con la stessa padronanza, dal ruolo di basso comico di Don Basilio (l’aria de La calunnia era un suo cavallo di battaglia) a quello di Plutone nell’Orfeo (nel 1943, Tito Gobbi era il mitico cantore, direttore Franco Capuana) al Tigellino in Nerone (l’opera di Boito, non quella di Mascagni), al Varlaam nel Boris Godunov (interpretato, questo, da Boris Christoff), a Re Enrico L’uccellatore nel Lohengrin, a Hunding nella Walküre, al maestro cantore Fritz Kothner, fino al ruolo forse più inquietante di tutta l’opera lirica.

(Dalla Prefazione di Rocco Familiari)
€ 25,00
Arrigo Valesio, nato a Merano nel 1943, è ivi residente. Cultore di musica, in particolare operistica, è un appassionato collezionista di incisioni in LP e CD. Esperto di cronologie di famosi cantanti lirici, si è già occupato di quelle di Mario Del Monaco, Giacinto Prandelli, Umberto Borsò, Ottavio Garaventa, Piero Cappuccilli, Rosanna Carteri (in collaborazione con Paolo Padoan), tutte pubblicate. Altre cronologie, già pronte ma non ancora pubblicate, riguardano Giangiacomo Guelfi, Antonietta Stella, Myriam Pirazzini, Danilo Checchi, e i Teatri: Civico Puccini di Merano, Comunale ex G. Verdi di Bolzano, e Sociale di Trento.

Libri di Arrigo Valesio
Carmelo Neri, nato a Giffone (RC) nel 1943, risiede a Motta Sant’Anastasia (CT). Laureato in Lettere Moderne presso l’Università di Messina, con una tesi sul compositore palmese Nicola Antonio Manfroce, è autore delle seguenti pubblicazioni: “Lettere di Vincenzo Bellini (1819-1835)”, Palermo, 1991; “Bellini e Giuditta Turina - Storia documentata di un amore infelice”, Catania, 1998; “Guida illustrata del Museo Civico Belliniano”, Catania; “Bellini morì di veleno? I diabolici intrighi del Pacini e della contessa Samoyloff,” Catania, 2000; “Caro Bellini - Lettere edite e inedite a Vincenzo Bellini”, Catania, 2001; “Vincenzo Bellini - Nuovo epistolario 1819-1835 (con documenti inediti)” - Aci Sant’Antonio (CT), 2005; “Bellini e la figlia dello zar” - Aci Sant’Antonio (CT) 2010; “Ritratto biografico di Vincenzo Bellini”, Viagrande (CT), 2016.

Libri di Carmelo Neri