Menu

Boia chi molla

ISBN 978-88-8238-180-6 / Pagine 104 / Anno 2020

Il quattordici luglio del 1970 a Reggio si cominciarono a innalzare le prime barricate e la folla occupò simbolicamente il Municipio. Il 50° anniversario può e deve essere occasione di risarcimento storico alla nostra comunità, poiché a tutti gli effetti quella della Rivolta è stata fino a oggi una “storia negata”. Non si tratta di una faccenda di semplice orgoglio né, tantomeno, di sterile e anacronistico campanilismo, ma di salvaguardia della nostra memoria identitaria. È incredibile costatare come l’attuale generazione e la precedente, siano completamente all’oscuro di ciò che di straordinario è avvenuto nella loro città cinquant’anni fa. …Questo volume documentale vuole essere uno strumento di conoscenza e approfondimento ed è scevro della sia pur minima tentazione di strumentalizzazione politica di parte; chi diffida delle varie iniziative volte a commemorare la rivolta, perde l’occasione unica di partecipare alla ricostruzione condivisa di una delle pagine più rilevanti della Storia della nostra città. … è composto essenzialmente di documenti e testimonianze dirette, inframmezzate dalle note degli autori che fungono da tabellino cronologico; raccoglie gli inserti quotidiani che avevamo prodotto con Daniela per Il Domani della Calabria in occasione del 30° anniversario del “Boia chi molla”, più un numero speciale dello stesso quotidiano pubblicato l’anno prima e si pone come indispensabile strumento di approfondimento e studio. Dalla Prefazione di Franco Arcidiaco
€ 15,00
Daniela Pellicanò, giornalista free-lance, scrittrice. Presidente del Collegio dei revisori dei conti del Sindacato Giornalisti della Calabria, ha collaborato con Il Domani della Calabria, Calabria 7, Laltrareggio, Il Berlusconiere, Lettere Meridiane e Il Domani di Bologna. Al suo attivo due saggi di successo: "Uno sparo in caserma, il caso Lombardo” (Città del Sole edizioni 2006) e “Colpito, la vera storia di Tiberio Bentivoglio” (Libera 2012). Il 3 maggio 2017 la FNSI Federazione Nazionale della Stampa Italiana, le ha dedicato la XXIV Giornata Mondiale della Libertà di Stampa dopo la sua prematura scomparsa.

Libri di Daniela Pellicanò
Franco Arcidiaco, editore, giornalista. Consigliere regionale della FNSI. Direttore di Calabria Letteraria e calabriapost.it, blogger francoarcidiacosovietico. Direttore e fondatore della Biblioteca Comunale “Antonino Arcidiaco” di San Lorenzo, che comprende l’Emeroteca “Daniela Pellicanò-Claudio Arcidiaco”. Fondatore delle aziende “Sicilstampa”, “Media Services” e “Città del sole edizioni”. Già responsabile della diffusione del quotidiano Il Domani della Calabria che ha anche diretto nel 2012, è stato ispettore di diffusione del quo¬tidiano La Repubblica, dell’Editoriale Domus e del gruppo tedesco Springer. Ha fondato e diretto Laltrareggio, Laltrareggina, Il Berlusconiere e Lettere meridiane. Dal 2014 al 2019 è stato membro Staff del Sindaco Giuseppe Falcomatà con mansioni di Delegato alla Cultura. Ha pubblicato: “Le favole allegoriche di Joseph Roth” (2010) e “Storia ‘i San Giorgiu Cavaleri” (2016) entrambi per Città del Sole edizioni.

Libri di Franco Arcidiaco