Sconto del 15% su tutti i titoli in catalogo a eccezione di quelli usciti nel 2018

dettaglio libro selezionato

Parole del Sud

Giuseppe Gangemi

Parole del Sud

anno 2018, 92 pagine, ISBN 978-88-8238-048-9
collana: CANTIERI POETICI

Sono poche le frasi che svelano il mondo e se stesse, ne usiamo la maggior parte per nasconderci. Dedichiamo l’esistenza a esorcizzare la morte. Lavoriamo, ci sposiamo, facciamo figli, acquistiamo oggetti per allontanare il nostro destino. Occorre cogliere l’attimo, persino la felicità diventa un obbligo. Tutte le nostre azioni sono minacciate da questa presenza che più cerchiamo di rimuovere, più ci ossessiona. Il linguaggio è la tecnica apotropaica più raffinata. Esso separa la vita dalla morte, il bene dal male, il piacere dal dolore e così via. Attraverso le religioni ci indica le strade che conducono alla vita eterna e alla perdizione. Dissocia e induce a dissociarci. È stata la principale malattia dell’uomo, ma può essere una risorsa. Occorre ferirlo, decostruirlo, farne emergere le contraddizioni, il non senso o non ancora senso che lo attraversano. Aprirlo al nuovo, all’inaspettato, allo scheletro che sorride dietro la pelle. Altrimenti lo usiamo (ci usa) come il rocchetto del bambino descritto da Freud. Parliamo, agiamo senza dire e fare nulla, per cercare di padroneggiare il vuoto che ci costituisce. Occorre intrattenersi con la morte, Come possiamo definirla? La nostra ombra, il rimosso, l’alterità assoluta, la poesia, un risvolto di copertina.

aggiungi al carrello

10,00


l'autore

Giuseppe Gangemi

Giuseppe Gangemi è nato il 31 marzo 1965 a Reggio Calabria, dove vive.
È redattore dei “Quaderni Calabresi” e di “Lettere Meridiane”, collabora saltuariamente da molti anni a quotidiani e riviste regionali. Nel 2001 ha pubblicato la raccolta di racconti brevi Racconti del Duemila e ha curato il saggio “Negare la negazione” dello storico Nicola Zitara pubblicato da Città del Sole Edizioni, la stessa casa editrice che nel 2009 ha edito la sua ultima raccolta di prosa, versi e teatro, “Macandra”.
Le sue ultime pubblicazioni in versi si ispirano al grande poeta neorealista Franco Costabile di cui ha curato la voce su Wikipedia. Sia i versi che la prosa intendono ridare dignità al Sud e valorizzare la ricca e antica civiltà meridionale.

Altri libri di Giuseppe Gangemi (1) »

dello stesso autore

Macandra

Macandra

Giuseppe Gangemi

€8.006,80

aggiungi al carrello

altre proposte

Il pernacchione

Il pernacchione

Ninello Nerpa

€8.006,80

aggiungi al carrello

Trattato di armonia tonicale

Trattato di armonia tonicale

Andrea F. Calabrese

  

non disponibile

Carlo Verdone

Carlo Verdone

GianLorenzo Franzì

9,00

aggiungi al carrello

Undici Settembre 2001 e l’industria culturale

Undici Settembre 2001 e l’industria culturale

Alessandro Mancuso

€10.008,50

aggiungi al carrello

Moti di Reggio del '70 le due facce della medaglia

Moti di Reggio del '70 le due facce della medaglia

Michelangelo Di Stefano

18,00

aggiungi al carrello

Una lapide scomparsa

Una lapide scomparsa

Tommaso Gioffreda

  

non disponibile

Alice nel paese dei Serial Killer

Alice nel paese dei Serial Killer

Fabrizio Cannizzaro

€15.0012,75

aggiungi al carrello

Mente glocale

Mente glocale

Gianni Piu

€15.0012,75

aggiungi al carrello

Brigantaggio politico nelle Due Sicilie

Brigantaggio politico nelle Due Sicilie

Pino Ippolito Armino

€15.0012,75

aggiungi al carrello

Pensieri in libertà

Pensieri in libertà

Giuseppe Toscano

€15.0012,75

aggiungi al carrello

SS Maria di Melito di Porto Salvo

SS Maria di Melito di Porto Salvo

Giuseppe Toscano e Maria Zema (a cura di)

10,00

aggiungi al carrello

Nome d'arte Goran

Nome d'arte Goran

Isabella Marchiolo

€14.0011,90

aggiungi al carrello